Trecchina è la “città giardino” e un luogo dalle mille suggestioni per il verde smeraldo dei boschi che ricoprono i suoi alti monti, il profumo dei tigli e l’odore del mare, il Tirreno, così poco distante.

Le bellezze paesaggistiche sono una delle principali risorse di cui si ha totale percezione una volta raggiunta la località “Passo la Colla”, dove è situato il belvedere da cui si può ammirare un’incantevole vista sul golfo di Policastro.

Tra i “Borghi Autentici d’Italia” rientra nella cornice di un dolce paesaggio appenninico tipicamente italiano, che oltre alle risorse paesaggistiche si arricchisce di interessanti valori storici, artistici e folkloristici, senza trascurare una delle peculiarità dell’intera regione lucana: le piacevolezze gastronomiche.

In autunno il profumo delle caldarroste pervade il dolce paesino della costa tirrenica riscaldando l’atmosfera in occasione della “Sagra della castagna”.

La storia

Vicende storiche avvincenti hanno attraversato il passato di Trecchina, tanto che si racconta di come gli abitanti della greca Heraclea Trachinia, per sfuggire all’invasione delle loro città da parte di Serse all’attacco dei i Greci alle Termopili, si siano insediati nel territorio denominandolo, appunto, Trecchina (480 a.C.).

Ma è noto anche che nel IV secolo a.C. i Romani fondano un “castrum” sul territorio e che, intorno alla fine del III secolo a.C., questi stessi luoghi siano stati interessati dalle scorribande di Pirro lungo il fiume Noce. Nel 410 a. C. sarebbe stata poi la volta di Alarico con la costruzione di una roccaforte sullo stesso corso d’acqua, poi distrutto dai Saraceni.

Con i longobardi si assiste alla edificazione di una roccaforte più grande, proprio sul punto il cui oggi sorge il rione castello. Si succederanno quindi le dominazioni di Normanni, Svevi, Angioini, Aragonesi e Spagnoli e nel XIII secolo è certa la presenza della famiglia degli Aleramici. Curiosa e interessante si è rivelata la presenza di coloni di lingua galloitalica a Trecchina tanto da influire sul dialetto locale.

<Fonte testo Apt>